Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/11/2018 alle ore 20:37

Attualità e Politica

31/05/2018 | 11:58

Giochi in Emilia Romagna, i gestori: “Ordinanza del Tar sorprendente, subito appello in Consiglio di Stato”

facebook twitter google pinterest
giochi emilia romagna luoghi sensibili azzardo slot astro boccioletti tar

ROMA - Gestori slot pronti all’appello in Consiglio di Stato contro la mappatura dei luoghi sensibili in Emilia Romagna. Dopo le ordinanze con cui il Tar bolognese ha confermato l’ok al provvedimento del Comune di Imola, gli operatori si rivolgeranno ai giudici di Palazzo Spada per la riforma dell’ordinanza e la sollecita fissazione nel merito in primo grado. «Si apre sicuramente la strada all’appello», ha commentato ad Agipronews l’avvocato Filippo Boccioletti, che affianca l’associazione di gestori Astro nei rapporti con le istituzioni emiliane. «La motivazione dei giudici è sorprendente - continua - La lettura dei bilanci dovrebbe rendere lampante il grave rischio economico che corrono  i gestori. Contiamo che il Consiglio di Stato sia maggiormente orientato a effettuare un’analisi di merito sulla questione, così come abbiamo chiesto al Tar», conclude. LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password