Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/05/2020 alle ore 20:38

Attualità e Politica

22/06/2018 | 17:13

Giochi in Piemonte, Pucci (Pres. Astro) replica all’assessore Pentenero: “Legge regionale è un flop: lavoratori a casa e ritorno all’illegale”

facebook twitter google pinterest
giochi piemonte pucci astro

ROMA - «L’Assessore Pentenero sta raccontando una storia basata su convinzioni personali, mentre il consigliere Cassiani ha portato dati e numeri. Le decisioni in politica si prendono sulla base di evidenze e dati di fatto. I primi mesi dopo l’entrata in vigore della norma dimostrano che sono stati registrati un aumento dell’illegalità e uno spostamento verso altri giochi, senza alcun beneficio per i consumatori che – va detto - non sono stati tutelati dalla regione Piemonte. La raccolta dei giochi è diminuita solo del 3%, senza considerare il gaming non autorizzato e l’online che non sono compresi nei dati ufficiali del ministero dell’Economia».  È il commento di Massimiliano Pucci, presidente dei gestori slot di Astro, alla risposta che Giovanna Pentenero, Assessore all’Istruzione, Lavoro, Formazione professionale della Regione Piemonte, ha fornito a un’interrogazione del consigliere regionale del Gruppo Pd Luca Cassiani. «Non esiste un progetto di riforma che abbia effetti a 20 anni, come sostenuto dall’Assessore al lavoro, che dovrebbe preoccuparsi piuttosto dei lavoratori che sono a casa adesso. Dove sarà l’assessore quando le aziende saranno chiuse? Chi pagherà i danni tra 20 anni se i dati attuali dovessero essere confermati?», conclude Pucci. RED/Agipro
 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

dl imprese camera approvazione

DL Imprese, arriva l'ok della Camera: il testo passa al Senato

26/05/2020 | 20:16 ROMA - L'Aula della Camera ha confermato con 301 voti favorevoli la fiducia al governo posta sul DL Imprese. Il provvedimento prevede alcuni finanziamenti erogati dall'Istituto per il Credito sportivo per le esigenze di liquidità...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password