Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/05/2019 alle ore 20:32

Attualità e Politica

30/05/2014 | 17:15

Gioco online, World Match: dal 2015 stop a siti non autorizzati in Italia

facebook twitter google pinterest
gioco online world match dal 2015 stop a siti non autorizzati in italia

ROMA – Dal 2015 Il provider maltese di gioco online World Match smetterà di fornire i propri servizi agli operatori che hanno giochi rivolti al mercato italiano, ma privi della concessione rilasciata dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Secondo quanto riporta il sito Gaming Intelligence, il provider ha deciso di collaborare con i Monopoli per spingere gli operatori ad adeguarsi alla normativa italiana e regolarizzare la propria posizione. Nelle scorse settimane altri due “big player” del gioco online, i provider Playtech e NetEnt, hanno annunciato una identica linea di comportamento: senza licenza per operare sul mercato regolamentato, stop alle giocate sulla piattaforma. "World Match ha identificato l'Italia come principale mercato europeo da cui partire per avviare l'acquisizione di quote di mercato tra gli operatori che puntano sui mercati regolamentati - ha detto Andrea Boratto, direttore esecutivo del provider - Dopo l'Italia, ci concentreremo sulla Spagna, che ha intrapreso il processo di regolamentazione delle slot machine online e la loro introduzione nel mercato". World Match fornisce già i propri giochi online – oltre 120 offerte tra slot e casinò online – ad alcuni concessionari italiani (tra questi Intralot, Giochi24 e Betflag) grazie alla piattaforma Active Games.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password