Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/06/2018 alle ore 20:32

Attualità e Politica

01/06/2018 | 15:03

Scommesse, Cassazione conferma: l’intermediazione è reato

facebook twitter google pinterest
scommesse cassazione intermediazione

ROMA - Gestivano un centro scommesse autorizzato, ma accettavano sottobanco anche giocate per conto di un secondo bookmaker, in questo caso violando la legge. Tre esercenti della provincia di Lecce sono stati condannati dalla Corte di Cassazione per il reato di scommesse abusive; i giudici supremi hanno confermato la pena di sei mesi e quindici giorni di reclusione già disposta nel 2017 dalla Corte di Appello di Lecce. Le indagini, si legge nella sentenza, hanno accertato che all’interno dei locali «gli imputati non si erano limitati a fornire servizi accessori alla raccolta di scommesse, e quindi a mettere a disposizione i terminali installati nel locale per consentire ai clienti di accedere personalmente
ai conti di gioco, ma erano intervenuti in modo attivo nelle attività di scommesse medesime, ricevendo il danaro contante necessario a ricaricare i conti di gioco e "piazzare" le giocate». Gli accessi al sito del bookmaker “non ufficiale” venivano cancellati grazie a un sistema interno installato nei computer, «che consentiva il reset della cronologia internet alla chiusura dei programmi di navigazione». Anche i testimoni ascoltati dalla Corte d’Appello hanno confermato di aver caricato il proprio conto personale tramite il gestore del centro «versando denaro contante alla cassa dell’esercizio». Testimonianze che, secondo la Cassazione, sono «assai significative» e che la Corte leccese ha valorizzato nel modo giusto. Il ricorso dei tre imputati è stato quindi dichiarato inammissibile. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password