Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/12/2019 alle ore 15:30

Attualità e Politica

11/11/2019 | 18:44

Scommesse, otto sale senza licenza scoperte tra Marche ed Emilia Romagna

facebook twitter google pinterest
scommesse licenza

ROMA - Otto sale giochi dove si svolgeva una raccolta abusiva di scommesse, in assenza della licenza, sono state scoperte nei controlli fatti durante la prima settimana di novembre dall'Agenzia Dogane e Monopoli dell'Emilia-Romagna e delle Marche. Le verifiche, effettuate in collaborazione con Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Polizie Locali e Guardia di Finanza, hanno interessato entrambe le regioni, con sanzioni a carico di vari esercizi pubblici. Le irregolarità più gravi sono emerse in Emilia: le otto sale dove avveniva la raccolta abusiva di scommesse si trovano nelle province di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Ferrara. I funzionari dell'Agenzia delle Dogane hanno provveduto a inviare le segnalazioni di reato alle Procure competenti. Il piano di controlli congiunti è stato definito in sede di Comitato provinciale per l'ordine e la Sicurezza Pubblica, con l'intento di garantire alla collettività giochi legali e sicuri, soprattutto a difesa dei minori e delle fasce deboli. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

giochi notizie slot manovra scommesse agipronews

Giochi, la settimana in un clic

13/12/2019 | 16:00 LUNEDI' 9 DICEMBRE Monopoli, cambio della guardia – Ultimo giorno di incarico per il Direttore generale di Adm, Benedetto Mineo. Ad interim, lo sostituisce Roberta De Robertis.   MARTEDI' 10 DICEMBRE Scommesse...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password