Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/06/2018 alle ore 12:15

Attualità e Politica

02/03/2018 | 16:32

Giochi, la settimana in un clic

facebook twitter google pinterest
settimana agenda notizie agipronews

LUNEDI' 26 FEBBRAIO

Scommesse – Il Tribunale del Riesame di Palermo ha disposto la scarcerazione per quattro indagati nella maxi operazione “Game Over”, che ha messo in luce un sistema di scommesse illecite con l’appoggio della mafia. Resta però in carcere il boss Francesco Nania.

 

MARTEDI' 27 FEBBRAIO

Politica – «Abbiamo avviato la riduzione del 35% delle slot, ma riteniamo la distribuzione territoriale vada affidata agli enti locali: questa distribuzione deve tenere conto di un numero complessivo di macchine che deve essere rispettato». Così Pier Paolo Baretta nel corso del convegno “Rovigo: liberi di scegliere”, promosso dall’Istituto Milton Friedman. 

 

MERCOLEDI' 28 FEBBRAIO

Politica – Il progetto di ricerca, formazione e informazione sul gioco in Italia, commissionato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli all'Istituto Superiore di Sanità, è praticamente completato. Lo dichiara ad Agipronews Roberta Pacifici, direttrice del Centro nazionale dipendenze e doping dell'ISS. Probabile la pubblicazione dei dati nel mese di aprile. Quanto al numero verde per i giocatori problematici, «sarà attivo per tutto il 2018», ha detto la Pacifici. 

Politica - «Non esiste una normativa dell'UE specifica per il settore del gioco»: gli Stati membri «godono di un'ampia autonomia nella regolamentazione delle loro attività di gioco». È la risposta della Commissione Petizioni del Parlamento Europeo ad Alberto Cirio (FI), che aveva chiesto chiarimenti sulla compatibilità tra la legge regionale del Piemonte e le libertà economiche del mercato interno previste dal Trattato.

 

GIOVEDI' 1 MARZO

Slot - Stop alla dismissione dei nulla osta acquisiti nel 2017. Lo ha deciso oggi il Tar Lazio, accogliendo - con una decisione del presidente - l’istanza cautelare di Netwin contro il decreto sulla riduzione delle slot previsto dalla manovrina approvata a giugno 2017.

 

VENERDI' 2 MARZO

Politica - Il consumo di gioco complessivo a Bergamo - si legge in una nota del Comune - è calato del 3,7%, un dato significativo se comparato al +3,4% registrato in Regione Lombardia. «Le misure che abbiamo attivato in città sono efficaci, soprattutto se comparate a un quadro regionale e nazionale che esprime trend di crescita davvero preoccupanti», ha detto il sindaco Giorgio Gori. Nella nota del comune, i dati gioco per gioco.

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password