Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/08/2018 alle ore 09:16

Attualità e Politica

23/07/2018 | 12:05

Sisal Wincity Diaz Milano ospita l’arte: da domani fino al 14 settembre la mostra “Identity”

facebook twitter google pinterest
sisal wincity

ROMA - Dopo il successo della mostra “Arte e Umanità” che ha chiuso i battenti lo scorso 10 luglio, una nuova esposizione d’arte sarà ospitata nell’innovativa location di Sisal Wincity di P.zza Diaz a Milano. Continua - si legge in una nota - la rassegna dedicata all’arte; un filone che Sisal Wincity di P.zza Diaz 7 a Milano ha deciso di intraprendere nella volontà di portare l’arte alla gente perché possa essere amata e compresa da un pubblico sempre più ampio ed eterogeneo e che sta riscuotendo grande interesse e apprezzamento di pubblico, sia esperto che neofita. A intrattenere e emozionare il pubblico, sia milanese che di tutti i turisti previsti per la stagione estiva, grazie anche alla vicinanza di Sisal Wincity Diaz con P.zza Duomo - sarà una nuova esposizione di opere d’arte. Non solo quadri nell’accezione pittorica del termine ma anche un arcobaleno di tecniche espressive ritenute da ogni artista la migliore espressione di sé e la forma più accattivante per dialogare con il pubblico.
Protagoniste della rassegna d’arte, che verrà inaugurata al Sisal Wincity Diaz martedì 24 luglio alle ore 18.30 – con ingresso gratuito -  saranno la fotografia, la pitto-scultura, l’aerografia, la composizione tessile, e la pittura figurativa e astratta... perché anche la scelta della tecnica esprime la personalità dell'artista e la sua particolare sensibilità. La sua "identità", prosegue la nota. Un inedito palco, quello di Sisal Wincity, da vivere con il fiato sospeso per la bellezza delle opere esposte, complice l’atmosfera unica del locale, ma soprattutto l’intensità rilasciata dai lavori degli artisti che traghetteranno il pubblico verso orizzonti inesplorati nell’arduo tentativo di far comprendere – o forse no –quello che ogni artista voleva esprimere si sé.
Il tema di questa mostra, infatti, è stato concepito affinché ciascun artista potesse esprimere il proprio personale cammino artistico e umano, presentando al pubblico due fra le opere che meglio lo rappresentassero e contraddistinguessero, anche in forza all’interpretazione tecnica utilizzata.
Un’esperienza unica che accompagnerà il pubblico tutta l’estate anche per l’esperienza da vivere all’interno della sala Sisal Wincity Diaz Milano, un luogo capace sempre di sorprendere, con eventi concepiti nella logica dell’aggregazione e intrattenimento rivolto a una clientela eterogenea, per passare piacevoli momenti di svago e aggregazione o perfetto per trovarsi fra amici per fare due chiacchiere, magari mentre si pranza o cena o si osserva un particolare di un’opera esposto. Tra i protagonisti della serata di inaugurazione, oltre alle opere e i loro artisti e al pubblico presente in sala – con ingresso gratuito - sarà lo storico e critico d’arte Giorgio Gregorio Grasso e la curatrice della mostra Simona HeArt. La loro professionalità e sapienza sarà  preziosa per comprendere al meglio lo spirito della mostra e l’identità di ogni opera rappresentata.

Gli artisti della mostra “Identity”

Antropoetico

Avilez Ivan

Barbieri Marcello

Benkoviks Halina

Brogi David

Bullita Emanuel

Caro

Chiarelli Magda

Colombo Vira

Fiore Luca

Gannelli Camillo

Giavelli Verena

Ian Art

Marchioro Massimo

Medori Francesco

Monterosso Enzo

Occhipinti Veronica

Orrù Denise

Paghino Nathan Sergio

Parato Giovanni

Pettinato Gabriella

Piccaluga Graziella

Pintarelli Mariapia

Piro Francesco

Rizzardi Elena

Serravalli Gianluigi

Sommariva Silvana

Tisocco Barbara

Tonino Alfonso

Vallini Roberto

Villa Fosca

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password