Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/10/2018 alle ore 12:02

Attualità e Politica

12/06/2018 | 13:36

Giochi, Tar Bolzano sospende chiusura di una sala scommesse: grave rischio per i dipendenti

facebook twitter google pinterest
tar bolzano scommesse merano

ROMA - È stato confermato dal Tar Bolzano lo stop alla chiusura di una sala scommesse di Merano, nei confronti della quale il Questore aveva disposto a inizio maggio la decadenza dell’autorizzazione. È quanto si legge nell’ordinanza con la quale i giudici hanno accolto la domanda cautelare della società titolare della sala. Per il Collegio «non può escludersi la fondatezza del ricorso» e il danno che deriva dal provvedimento, «tenuto conto che si tratta di una pronuncia di decadenza dell'autorizzazione». Già lo scorso mese i giudici amministrativi avevano accolto la domanda cautelare urgente della società, per prevenire «effetti irreparabili» come il licenziamento dei dipendenti. Nel ricorso, la cui udienza pubblica è stata fissata il 22 maggio 2019, viene impugnato anche «l’elenco trasmesso dal Comune di Merano alla Provincia Autonoma di Bolzano menzionato nel provvedimento di decadenza impugnato». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password