Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/10/2021 alle ore 14:08

Attualità e Politica

15/09/2021 | 15:15

Casinò Saint Vincent, Valle d'Aosta chiede l'intervento della Consulta sulla sentenza della Corte dei Conti

facebook twitter pinterest
casinò saint vincent corte costituzionale

ROMA - Il Consiglio regionale della Valle d'Aosta ha approvato con 22 voti a favore e 2 contrari una risoluzione che impegna il presidente della Regione a «trasmettere alle massime autorità dello Stato, alla conferenza delle Regioni e delle province autonome e alla Conferenza dei presidenti delle assemblee legislative regionali» la stessa risoluzione e la sentenza della Terza sezione giurisdizionale centrale della Corte dei conti che ha censurato una delibera del 2014 del Consiglio relativa alla ricapitalizzazione della Casinò de la Vallée Spa «investendole di questo problema in quanto di interesse generale». Secondo la risoluzione, la sentenza citata, che ha condannato 18 consiglieri regionali di cui 6 attuali ravvisando un danno erariale nei finanziamenti pubblici concessi, «potrebbe avere gravi effetti sulle future scelte del Consiglio e della giunta regionale in relazione alle sue funzioni e competenze». Il documento impegna la giunta regionale anche a «deliberare apposito ricorso alla Corte Costituzionale in merito al conflitto di attribuzione generato dalla pronunzia assunta con la sentenza di appello della Corte dei Conti» del 2021.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password