Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/02/2023 alle ore 20:45

Attualità e Politica

18/01/2023 | 13:37

Giochi nel Lazio, Distante (pres. Sapar): "Non saranno orologi o sirene a contrastare dipendenza"

facebook twitter pinterest
Giochi Lazio Distante Sapar

ROMA - La circolare di chiarimenti sulla legge regionale sul gioco pubblicata dalla Regione Lazio è "l'ennesimo intervento senza senso, che va a colpire una categoria già vessata e che a fatica tenta di rialzarsi dopo quasi due anni di chiusura delle attività": si tratta di "un'imposizione di nuovi ed inutili costi, con
pochissimo tempo per mettersi in regola". Lo ha detto il presidente di Sapar, Domenico Distante. "Non saranno certo orologi o sirene a impedire il gioco compulsivo, ma piuttosto la preparazione e l’intervento del personale addetto, formato proprio per impedire eccessi di qualsiasi tipo", spiega. "Spero che le autorità addette ai controlli diano il tempo necessario alle aziende per adeguarsi a quanto previsto dalla circolare, evitando sanzioni che nel caso sarebbero subito impugnate e portate in Tribunale".
RED/Agipro

Foto credits Jeff Kubina/Wikimedia Commons/CC BY-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password