Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/10/2020 alle ore 19:02

Estero

08/10/2020 | 13:44

Casinò, Scozia: il Betting and Gaming Council avverte il settore dopo le nuove restrizioni Covid

facebook twitter google pinterest
 Casinò Scozia: il Betting and Gaming Council avverte il settore dopo le nuove restrizioni Covid

ROMA - «Un duro colpo per i casinò in Scozia». È questo il commento del Betting and Gaming Council (BGC) dopo le restrizioni Covid-19 sul settore dell’ospitalità della regione settentrionale della Gran Bretagna annunciate dal Primo ministro scozzese, Nicola Sturgeon. «Tuttavia accogliamo con favore la decisione di garantire un aiuto finanziario al settore sperando che arrivi alle aziende che ne hanno più bisogno, compresi i casinò, il più rapidamente possibile» aggiunge il portavoce di BGC. Le nuove restrizioni limitano l’apertura dopo le 18.00 per un periodo di 16 giorni in tutti i locali al chiuso. «Sebbene le misure sembrino un passo indietro, sono nell'interesse di proteggere i nostri progressi in generale» afferma il Primo Ministro. La decisione infatti è stata presa dopo l'aumento dei casi di Coronavirus nel Paese, con oltre 1.000 nuovi positivi al giorno. Il fondo di sostegno annunciato da Sturgeon prevede una cifra pari a circa 43 milioni di euro per le imprese. FT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password