Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/01/2021 alle ore 21:20

Estero

17/12/2020 | 10:15

Lotta al match fixing, Brasile: squalifiche e sanzioni per tre squadre grazie a collaborazione Sportradar

facebook twitter google pinterest
 Lotta al match fixing Sportradar sventa combine in Brasile: quattro mesi di squalifica per tre club di calcio

ROMA - «Il nostro sistema di monitoraggio si è dimostrato ancora una volta fondamentale per rilevare le irregolarità registrate nei mercati delle scommesse, ciò ci ha permesso di informare in tempo reale la Federcalcio paulista, e di supportare anche le indagini della poliziai». Lo ha detto Juan Mendez, Business Development Manager di Sportradar Integrity Services, in merito alla squalifica di quattro mesi comminata a tre squadre di calcio (Barretos EC, Paulista FC e Olimpia FC) della Paulista Serie A3, il terzo livello del campionato di calcio dello Stato di San Paolo, per aver truccato diverse partite nel mese di novembre. «Siamo lieti di vedere -continua Mendez nella nota di Sportradar- che i nostri rapporti FDS sono stati ancora una volta considerati come prove affidabili per aiutare a sostenere i procedimenti nel tribunale sportivo». Le sanzioni hanno riguardato anche lo staff, compresi allenatori e sette giocatori con divieti di gioco fino a un anno. 

«Negli ultimi anni, la FPF ha adottato diverse misure di prevenzione contro le partite truccate. Ciò include la formazione di atleti e allenatori grazie ai nostri partner specializzati come Sportradar Integrity Services» dichiara Margarete Barreto, magistrato ad interim della FPF. «Accogliamo con favore la decisione presa dalla Corte di giustizia sportiva (TJD-SP) di sanzionare i tre club. Dobbiamo evitare a tutti i costi che le partite truccate compromettano il fair play del nostro gioco e speriamo che queste azioni decisive mandino un messaggio, perché queste attività non sono tollerate nelle nostre competizioni». 

«Questi casi dimostrano l'approccio di tolleranza zero alle partite truccate all'interno del calcio paulista, che sta diventando un problema crescente al giorno d'oggi. È importante indagare e punire le persone coinvolte, prevenire in primo luogo le manipolazioni delle gare. Ci aspettiamo che dirigenti, allenatori, arbitri, atleti - in breve, tutti coloro che sono coinvolti in questo sport - comprendano la gravità del problema e pongano la preservazione dell'integrità sportiva come una priorità» ha invece commentato Mariana Chamelette, avvocato penalista e procuratore sportivo. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

michigan netent giochi online

Michigan: NetEnt entra nel mercato online dello stato

26/01/2021 | 14:13 ROMA - NetEnt amplia la sua offerta negli Stati Uniti entrando nel mercato dei giochi online in Michigan. Nello stato americano, scommesse sportive online e giochi da casinò sono partiti lo scorso 22 gennaio, dopo che il Michigan...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password