Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/11/2018 alle ore 21:16

Estero

25/10/2018 | 16:25

Albania, dal 1° gennaio 2019 stop a sale scommesse e sale giochi, in attesa di una nuova legislazione

facebook twitter google pinterest
Albania Parlamento sale scommesse sale giochi

ROMA -  Il parlamento albanese ha approvato oggi la proposta del governo del premier Edi Rama per la chiusura dei centri scommesse e delle sale giochi. Il provvedimento entrerà in vigore dal prossimo 1° gennaio 2019. La normativa si propone di «fermare un attività servita a finanziare le organizzazioni criminali», ha dichiarato in aula il premier, secondo il quale «i proprietari delle società di scommesse sportive sono personaggi con precedenti penali, condannati per reati gravi, dallo sfruttamento di prostituzione al traffico della droga». Secondo quanto riporta l'Ansa, in Albania operano 20 società di scommesse sportive, con oltre 4 mila centri in tutto il Paese, senza contare centinaia di sale giochi. Nel 2017, secondo i dati ufficiali, gli albanesi avrebbero speso tra sale giochi e scommesse, circa 130 milioni di euro. Il governo intende considerare questa attività un monopolio di Stato e rivedere nel frattempo tutta la relativa legislazione.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password