Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/01/2023 alle ore 20:55

Estero

01/08/2022 | 18:30

Antiriciclaggio, Germania: lo Stato di Brema chiude tutti i bookmaker

facebook twitter pinterest
Antiriciclaggio Germania Stato Brema bookmaker

ROMA - La città di Brema, lo Stato più piccolo della Germania, ha annunciato la chiusura totale di tutti i bookmaker dopo un'indagine a livello statale sul riciclaggio di denaro. L'annuncio riguarda i quattro operatori che offrono servizi di scommesse al dettaglio a Brema – Tipico, HappyBet, Tipwin e XTiP – che tra loro gestiscono 32 negozi di scommesse: i quattro operatori non sono stati in grado di dimostrare da dove provenissero i loro fondi, provocando preoccupazioni per il riciclaggio di denaro.
Una volta emessi gli avvisi di rifiuto, è diventato illegale scommettere in uno qualsiasi dei bookmaker di Brema. L'annuncio è arrivato dal Landtag di Brema, dopo che il senatore degli interni Ulrich Mäurer ha condotto una conferenza stampa in cui ha spiegato la decisione di chiusure le sale. «Vogliamo assicurarci che il denaro non venga riciclato qui e possa confluire nel ciclo del denaro legale», ha detto Mäurer, che ha aggiunto che tutti e quattro gli operatori sono ora pronti a intraprendere un'azione legale.
MSC/Agipro

Foto Credits fdecomite CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password