Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/05/2018 alle ore 20:40

Estero

27/04/2018 | 17:03

Belgio, vietate le “loot box”: violano le norme sul gioco d’azzardo

facebook twitter google pinterest
Belgio loot box

ROMA - Le autorità del Belgio hanno deciso di vietare l’acquisto delle “loot box”, degli scrigni virtuali che si acquistano con microtransazioni - generalmente da pochi euro - e che offrono la possibilità di acquistare bonus e contenuti speciali per alcuni dei più diffusi videogiochi. Secondo i regolatori belgi, l’offerta di “loot box” è in contrasto con le norme sul gioco d’azzardo, dunque il loro acquisto in denaro reale dovrà essere rimosso da ogni piattaforma di gioco rivolta a utenti del Paese. Gli operatori che violeranno le disposizioni rischiano una multa fino a 800mila euro. Secondo le autorità del Belgio il carattere “aleatorio” delle ricompense contenute nelle “scatole” ha tutte le caratteristiche di un gioco d’azzardo.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Cherry amministratore delegato insider trading

Giochi, Cherry: l'ad Holmgren in manette per insider trading

23/05/2018 | 11:40 ROMA - Anders Holmgren, amministratore delegato di Cherry e cofondatore di Betsson, è stato arrestato in Svezia per sospetto di abuso di informazioni privilegiate e, se le accuse fossero confermate, rischia fino a sei anni di...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password