Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/10/2018 alle ore 19:05

Estero

27/04/2018 | 17:03

Belgio, vietate le “loot box”: violano le norme sul gioco d’azzardo

facebook twitter google pinterest
Belgio loot box

ROMA - Le autorità del Belgio hanno deciso di vietare l’acquisto delle “loot box”, degli scrigni virtuali che si acquistano con microtransazioni - generalmente da pochi euro - e che offrono la possibilità di acquistare bonus e contenuti speciali per alcuni dei più diffusi videogiochi. Secondo i regolatori belgi, l’offerta di “loot box” è in contrasto con le norme sul gioco d’azzardo, dunque il loro acquisto in denaro reale dovrà essere rimosso da ogni piattaforma di gioco rivolta a utenti del Paese. Gli operatori che violeranno le disposizioni rischiano una multa fino a 800mila euro. Secondo le autorità del Belgio il carattere “aleatorio” delle ricompense contenute nelle “scatole” ha tutte le caratteristiche di un gioco d’azzardo.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

usa scommesse mgm gvc

Usa, Adam Greenblatt è il nuovo AD di MGM GVC Interactive

23/10/2018 | 18:27 ROMA - MGM GVC Interactive, la joint venture formata dai due gruppi per operare sul mercato delle scommesse sportive online degli Usa ha nominato Adam Greenblatt Amministratore Delegato. Greenblatt ha rivestito un ruolo fondamentale...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password