Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/11/2020 alle ore 22:52

Estero

26/08/2020 | 11:54

Casinò, Atlantic City: perdite per 112 milioni di dollari nel secondo trimestre 2020

facebook twitter google pinterest
Casinò Atlantic City secondo trimestre 2020

ROMA - I casinò di Atlantic City hanno registrato una perdita operativa lorda di 112 milioni di dollari nel secondo trimestre, pari a quasi l'85% su base annua. Tutti i nove casinò sono stati chiusi per tre mesi, al culmine della pandemia di coronavirus, per ordine del governatore Phil Murphy. Durante la chiusura al pubblico, hanno generato entrate online per 121,4 milioni.
A luglio, i casinò di Atlantic City hanno riaperto, con una serie di misure sanitarie per tutelare i giocatori, limitando al 25% la capacità. «Durante questo periodo, i casinò hanno intrapreso uno sforzo e una spesa straordinari per preparare un ambiente sicuro per il ritorno di dipendenti e clienti», ha spiegato James Plousis, presidente della Commissione di controllo del casinò del New Jersey. «Questo investimento ha consentito ai casinò di iniziare a riaccogliere i giocatori e sta portando Atlantic City sulla strada della ripresa».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password