Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/10/2020 alle ore 21:06

Estero

21/08/2020 | 11:16

Casinò, Australia: entrate in calo del 23,6% per Crown Resorts

facebook twitter google pinterest
Casinò Australia entrate Crown Resorts

ROMA - L'operatore terrestre australiano Crown Resorts ha realizzato entrate per 2,24 miliardi di dollari australiani (circa 1,35 miliardi di euro) per l'anno fiscale chiuso il 30 giugno 2020, con un calo del 23,6%, a causa dell'impatto della pandemia di coronavirus. 
Delle entrate totali di Crown prima delle commissioni, 1,58 miliardi di dollari australiani provengono dalla sede di Crown Melbourne, in calo del 25,9%. Le entrate del casinò Crown Perth sono diminuite del 24,9% a 607,5 milioni di dollari australiani, mentre Crown Aspinalls ha contribuito con 42,7 milioni, in calo del 24,1%. I ricavi delle scommesse sportive e delle operazioni online sono aumentati del 4,3% a 134,7 milioni di dollari australiani. 
L'amministratore delegato e amministratore delegato di Crown, Ken Barton, ha spiegato che il coronavirus ha avuto un grave impatto sull'attività. «Il 2020 è stato un anno estremamente impegnativo. Dalla fine di gennaio 2020, Crown ha iniziato a subire le conseguenze delle restrizioni per i viaggi e dell'incertezza generale dovuta al covid-19, che ha avuto un impatto particolare sul Crown Melbourne, invitato a chiudere la sua attività per un periodo prolungato. Le chiusure hanno avuto anche un impatto sostanziale sui dipendenti; circa il 95% si è dimesso dopo la chiusura».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password