Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/10/2022 alle ore 19:16

Estero

18/04/2022 | 13:05

Casinò, Detroit: entrate in aumento dell'8% a marzo

facebook twitter pinterest
Casinò Detroit entrate marzo

ROMA - I ricavi dei tre casinò commerciali con sede a Detroit, nel Michigan, sono aumentati dell'8% su base annua a 122,9 milioni di dollari (113,5 milioni di euro) a marzo.
Secondo il Michigan Gaming Control Board (MGCB), l'aumento è dovuto principalmente al fatto che i casinò operavano a capacità ridotta nel marzo dello scorso anno a causa delle misure per il Covid-19. La cifra di marzo comunque supera i 94,7 milioni di dollari registrati a febbraio di quest'anno, con un aumento del 29,8% su base mensile. L'MGM Grand Detroit conserva una quota di mercato del 46%, davanti a MotorCity Casino con il 33%, poi Greektown Casino Hotel di Penn National con il 21%.
Analizzando le performance mensili, i giochi da tavolo e le slot hanno incassato 120,9 milioni di tutte le entratedel mese, in aumento del 9,1% su base annua e del 26,5% rispetto a febbraio di quest'anno. I tre casinò hanno pagato allo Stato del Michigan 9,8 milioni di tasse sui giochi durante il mese, oltre a 14,4 milioni di tasse sulle scommesse e pagamenti di accordi di sviluppo alla città di Detroit.
Passando alle scommesse sportive, il totale di marzo è stato di un milione, in calo del 65% rispetto a marzo 2021 ma in aumento del 31,3% in più rispetto a febbraio di quest'anno. I casinò hanno incassato 26,4 milioni di scommesse, con entrate lorde per 2 milioni; 72.891 dollari sono stati pagati in tasse statali e 89.089 in tasse sulle scommesse sportive al dettaglio alla città di Detroit.
MSC/Agipro

Foto Credits Flickr CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password