Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/10/2017 alle ore 20:35

Estero

30/08/2016 | 13:11

Casinò, Filippine: dopo la stretta sull’online, il Governo punta a privatizzare i casinò

facebook twitter google pinterest
Casinò Filippine

ROMA - Il Governo delle Filippine sta studiando un piano per privatizzare i casinò del Paese, attualmente gestiti dall’autorità statale Pagcor. Una mossa che arriva a poche settimane di distanza dallo stop al rilascio di nuove licenze di gioco online. Secondo i media locali, dal ricavato della privatizzazione il Governo punta a ottenere fondi per il bilancio statale: complessivamente per il 2016-2017 è prevista una manovra da circa 65 miliardi di euro, ma non è ancora stato definito quale sarà il prezzo per la privatizzazione dei casinò

Pagcor resterà comunque l’autorità addetta al controllo del gioco anche dopo la possibile privatizzazione: l’ente, nel 2015, ha registrato ricavi per oltre 925 milioni di euro, la metà di questi versati allo Stato.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

casinò atlantic city

Casinò, Atlantic City: a settembre ricavi a +8%

13/10/2017 | 08:19 ROMA - Ricavi in crescita nel mese di settembre per i sette casinò di Atlantic City. Secondo i dati diffusi dal New Jersey Division of Gaming Enforcement, lo scorso mese l’incremento è stato circa dell’8%...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password