Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/01/2021 alle ore 14:11

Estero

07/12/2020 | 10:30

Casinò, Giappone: il Governo propone di esentare dalla tassazione le vincite dei turisti stranieri

facebook twitter google pinterest
Casinò Giappone tassazione vincite

ROMA - Il capo della commissione incaricata dal Partito liberal democratico del Giappone, Akira Amari, ha annunciato la proposta di esentare dalla tassazione le vincite ai casinò per i turisti stranieri non residenti, nel tentativo di attirare un maggior numero di turisti dall'estero, in concomitanza con le prossime Olimpiadi di Tokyo, e di lanciare il progetto di costruzione dei resort-casinò approvato dal precedente governo guidato dall'ex premier Shinzo Abe
«Non avrebbe senso costruire grandi strutture se poi nessun turista le frequentasse. Dobbiamo adeguarci agli standard internazionali dei casinò nei quali le vincite, a volte anche quelle dei residenti, non vengono tassate, come accade ad esempio in Gran Bretagna, in Germania, ma anche a Singapore e Macao», ha detto Amari nel corso di una conferenza stampa, durante la quale ha annunciato che la commissione presenterà la sua proposta al governo il prossimo 10 dicembre come parte della bozza di riforma fiscale per l'anno fiscale 2021. Finora Yokohama, il collegio elettorale di Suga, Osaka e Nagasaki si sono candidate ad ospitare le nuove strutture integrate resort-casinò-centro congressi volute dal governo per rilanciare l'economia.
RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password