Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/05/2019 alle ore 19:08

Estero

11/04/2019 | 16:44

Casinò, Winn Resort blocca acquisizione dell’australiana Crown

facebook twitter google pinterest
Casinò Winn Crown

ROMA - L’operatore di casinò Wynn Resort, con sede principale a Las Vegas, ha interrotto bruscamente le trattative per l’acquisizione di Crown Resort, attiva nel settore delle sale da gioco in Australia. Lo stop alle trattative arriva a meno di 24 ore dall’annuncio delle stesse: negli accordi preliminari, l’accordo di acquisizione avrebbe potuto dare il via a un’operazione da 6,3 miliardi di euro. La trattativa si sarebbe arenata sull’offerta di Wynn, che prevedeva un pagamento al 50% in valuta e al restante 50% in azioni ordinarie della società. Con l’accordo Wynn avrebbe potuto prendere il controllo delle sale Crown, tra queste quelle di Sydney, Melbourne e Perth, oltre ala gestione di Betfair Australia, l’unico operatore di betting exchange del Paese.
PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password