Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/10/2020 alle ore 13:20

Estero

05/08/2020 | 11:07

Casinò, Wynn Resorts perde 1,04 miliardi di dollari nel primo semestre 2020

facebook twitter google pinterest
Casinò wynn Resorts primo semestre 2020

ROMA - L'operatore di casinò Wynn Resorts ha riportato una perdita netta di 1,04 miliardi di dollari (circa 880 milioni di euro) nella prima metà dell'anno, a causa della pandemia di coronavirus che ha portato alla chiusura temporanea dei suoi locali negli Stati Uniti e a Macao. Il calo è pari al 68,6% rispetto ai 3,31 miliardi di dollari nello stesso periodo dell'anno scorso.
A Macao, dove le strutture sono state chiuse a inizio febbraio, la piena operatività deve ancora essere completamente ripristinata: Wynn deve ancora affrontare una serie di limitazioni come le quarantene dei viaggiatori, la capacità limitata delle sale e il distanziamento delle slot machine. Non è ancora chiaro quando queste misure saranno revocate, ma lo scorso 15 luglio le autorità hanno allentato alcune limitazioni per coloro che viaggiano tra la provincia del Guangdong e Macao.
Negli Stati Uniti, il Wynn Las Vegas in Nevada ha temporaneamente chiuso il 17 marzo e non ha riaperto fino al 4 giugno, sempre con una serie di restrizioni, nel rispetto delle norme statali. L'Encore Boston Harbor nel Massachusetts ha cessato tutte le operazioni e chiuso al pubblico il 15 marzo, e non ha riaperto fino al 12 luglio. 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password