Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/05/2021 alle ore 15:07

Estero

27/04/2021 | 13:15

Coronavirus, European Casino Association: persi 20mila posti di lavoro

facebook twitter pinterest
Coronavirus European Casino Association posti lavoro

ROMA - Oltre 20mila posti di lavoro persi nei casinò europei: è la stima dell'European Casino Association (Eca), che ha chiesto ulteriori aiuti per il settore. Secondo i dati dell'Eca, nei 900 casinò in Europa, il numero di dipendenti dovrebbe scendere da oltre 70mila all'inizio del 2020 a circa 50mila. In media, i casinò hanno perso in media oltre il 37% dei giorni di operatività durante il 2020 e hanno subìto un dimezzamento dei ricavi nell'ultimo anno.
L'ultimo sondaggio tra i membri dell'Eca - si legge su iGamingBusiness - ha rivelato che il 70% dei casinò europei resterà chiuso a causa delle restrizioni introdotte per la pandemia. La maggior parte non ha ancora un programma chiaro per la riapertura ufficiale dell'attività nel 2021. «Questa è la depressione più profonda che l'industria europea dei casinò abbia mai sperimentato», ha detto il presidente dell'Eca, Per Jaldung. «L'impatto finanziario della pandemia sul settore dei casinò è stato estremo e non ci illudiamo che il settore possa tornare presto ai livelli pre-pandemia», ha concluso Jaldung.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password