Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/10/2021 alle ore 09:29

Estero

09/07/2021 | 14:20

Coronavirus, Filippine: il presidente Duterte apre al gioco per recuperare entrate e contrastare la pandemia

facebook twitter pinterest
Coronavirus Filippine presidente Duterte gioco entrate

ROMA - Dopo anni di opposizione al gioco, il presidente filippino Rodrigo Duterte fa marcia indietro: secondo quanto riportano i media filippini, Duterte avrebbe parlato della necessità di recuperare fondi dal settore per combattere la pandemia di Covid-19. «Ora che abbiamo bisogno di soldi, la cosa più sensata è incoraggiare queste attività», avrebbe detto Duterte, sottolineando che i casinò e gli operatori di gioco online che si rivolgono principalmente ai clienti cinesi dovrebbero pagare tasse adeguate. 
Sotto il suo mandato, Duterte ha sempre contrastato il settore: prima della pandemia, aveva stralciato la proposta di un casinò da 500 milioni di dollari a Boracay da parte del Galaxy Entertainment Group di Macao, in collaborazione con Leisure and Resorts World Corp. Landing International Development Ltd, società quotata a Hong Kong, aveva un contratto di locazione di 50 anni per lo sviluppo di un resort da 1,5 miliardi di dollari nel distretto di Entertainment City di Manila, progetto annullato da Duterte nell'agosto 2018. Nel 2019 ha soppresso le lotterie gestite dall'ufficio dei concorsi a premi del Governo. Nonostante questo, sotto la sua presidenza si è però sviluppato il settore degli operatori di gioco offshore (POGO) e, più recentemente, uno schema PIGO che consente agli operatori di fornire giochi online ai locali.
L'ente regolatore del gioco delle Filippine (PAGCOR), che per legge contribuisce con una grossa fetta dei suoi profitti al governo, ha registrato un calo del 49,1% su base annua delle entrate derivanti dalle operazioni di gioco nel primo trimestre 2021. La mancanza di entrate - mentre le Filippine combattono per tenere sotto controllo la pandemia - ha quindi convinto Duterte a fare dietrofront. «Abbiamo utilizzato tutti i nostri fondi per contenere il virus», ha detto. 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password