Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 01/12/2020 alle ore 21:22

Estero

21/10/2020 | 14:05

Coronavirus, Irlanda in lockdown fino a dicembre: corse ippiche a porte chiuse, stop ai punti scommesse

facebook twitter google pinterest
Coronavirus Irlanda lockdown corse ippiche scommesse

ROMA - Le corse dei cavalli e dei levrieri potranno continuare a porte chiuse, ma i punti scommesse - circa 800 - resteranno chiusi per sei settimane: è la decisione del Governo irlandese, che ha confermato il lockdown per il contenimento della diffusione del coronavirus. Secondo l'operatore BoyleSports, la chiusura avrà un «effetto molto significativo» sul business. «Ancora più importante, avrà un impatto sui nostri 1.500 dipendenti al dettaglio e sui nostri clienti», spiegano dalla società.
«Negli ultimi sei mesi, BoyleSports aveva investito oltre un milione di euro per rendere i negozi sicuri per i clienti. Abbiamo installato nuovi schermi, dispenser per l'igienizzazione delle mani e abbiamo posizionato un'ampia segnaletica per favorire il distanziamento in ogni negozio, riducendo in modo significativo il numero di persone ammesse contemporaneamente, per garantire il rispetto di tutte le linee guida sulla salute pubblica. Attendiamo con impazienza la riapertura dei nostri negozi in Irlanda il 1° dicembre». 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password