Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/08/2020 alle ore 19:02

Estero

23/07/2020 | 17:00

Coronavirus, Las Vegas Sand perde un miliardo di dollari nel primo semestre 2020

facebook twitter google pinterest
Coronavirus Las Vegas Sand primo semestre 2020

ROMA - Il gruppo internazionale Las Vegas Sands, attivo nel settore dei casinò, ha registrato un calo delle entrate del 73,1% su base annua per i sei mesi chiusi al 30 giugno 2020, dopo che le entrate del secondo trimestre sono crollate a quasi zero a causa della pandemia di coronavirus. I ricavi sono stati pari a 1,88 miliardi di dollari nel primo semestre, la maggior parte delle quali (1,19 miliardi) arriva dai casinò. 
La pandemia di coronavirus ha colpito la Cina prima degli Stati Uniti: le entrate dei casinò di Macao sono diminuite dell'80,7% a 861 milioni di dollari. Il resort Marina Bay Sands a Singapore ha registrato un calo delle entrate del 56,4% a 635 milioni di dollari, mentre i ricavi dei casinò negli Stati Uniti sono scesi del 53,4% a 436 milioni. Anche le spese operative sono diminuite drasticamente, del 46,3% a 2,75 miliardi di dollari. 
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password