Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/11/2020 alle ore 08:44

Estero

27/04/2020 | 14:22

Coronavirus, Libano: dall'8 giugno riapertura delle sale da gioco

facebook twitter google pinterest
Coronavirus Libano gioco

ROMA - Il Libano comincia oggi una graduale fase di alleggerimento delle misure restrittive imposte da sei settimane in seguito all'epidemia da coronavirus: dall'8 giugno, si prevede la riapertura dell'aeroporto internazionale di Beirut, dei cinema e delle sale da gioco. 
Secondo la circolare diffusa dal ministero degli Interni libanese, da oggi invece possono rimanere aperti per tutta la giornata i negozi alimentari e le librerie; gli artigiani e i liberi professionisti possono tornare a lavoro ogni settimana fino al mercoledì, mentre i negozi di abbigliamento e altri prodotti non considerati vitali possono aprire dal giovedì al sabato. Le successive tappe dell'alleggerimento delle misure restrittive cominceranno il 4, 11 e 25 maggio, quando potranno aprire i ristoranti (ma solo a determinate condizioni) e i centri commerciali. Il ministero degli Interni e quello della Sanità hanno insistito nel dire che questo programma sarà suscettibile di continue revisioni e aggiustamenti a seconda di come procederà l'andamento della pandemia di coronavirus. 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password