Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/10/2020 alle ore 11:25

Estero

14/05/2020 | 11:51

Coronavirus, New Jersey: ad aprile ricavi in calo

facebook twitter google pinterest
Coronavirus New Jersey aprile entrate

ROMA - La New Jersey Division of Gaming Enforcement ha registrato un calo del 68,9%  delle entrate di gioco ad aprile, a causa delle conseguenze dell'epidemia di coronavirus che ha portato alla chiusura dei casinò e alla sospensione degli eventi sportivi.
Le entrate complessive del gioco d'azzardo nello stato sono state pari a 82,6 milioni di dollari (circa 76,4 milioni di euro) ad aprile, in calo del 49,5% rispetto ai 163,5 milioni di dollari registrati a marzo di quest'anno. 
I casinò del New Jersey, chiusi dal 16 marzo, non hanno ovviamente alcuna entrata rispetto 207,6 milioni di dollari dell'aprile dello scorso anno. Per quanto riguarda le scommesse sportive, le entrate di questo settore sono diminuite di 87,6 milioni di dollari: i punti vendita al dettaglio, ad aprile, sono stati chiusi e le puntate sono fortemente limitate a causa della cancellazione di molti eventi sportivi. 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password