Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/10/2020 alle ore 19:00

Estero

22/09/2020 | 09:21

Coronavirus, nuove restrizioni in Olanda: coprifuoco all'una di notte anche per casinò e sale slot

facebook twitter google pinterest
Coronavirus Olanda casinò sale slot

ROMA - I casinò e le sale slot nelle regioni olandesi di Amsterdam-Amstelland, Haaglanden, Hollands Midden, Rijnmond e Utrecht devono essere completamente chiusi entro l'una di notte, in base alle nuove restrizioni per il contenimento della diffusione del coronavirus entrate in vigore domenica scorsa. I casinò non possono ammettere nuovi clienti dopo la mezzanotte e a quell'ora devono accendere le luci e interrompere la riproduzione di musica, per essere completamente chiusi un'ora dopo. Le nuove regole sono state annunciate dal Ministero della Salute, del Welfare e dello Sport e si applicano a cinque delle 25 regioni dei Paesi Bassi, che includono le città di Amsterdam, Rotterdam, L'Aia, Utrecht, Hoofddorp e Leiden. 
I casinò e le sale di slot nei Paesi Bassi avevano riaperto il 1° luglio, dopo la chiusura a metà marzo. Inizialmente, la riapertura era programmata solo il 1° settembre, ma il primo ministro Mark Rutte e il ministro della Salute Hugo de Jonge avevano anticipato al 1° luglio. 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password