Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/10/2020 alle ore 08:44

Estero

13/08/2020 | 10:25

Coronavirus, Olanda: le autorità sanitarie locali potranno chiudere le sale giochi

facebook twitter google pinterest
Coronavirus Olanda sale giochi

ROMA - I servizi sanitari municipali olandesi potranno chiudere casinò e sale giochi se ci dovesse essere individuato un focolaio di coronavirus. La misura è stata annunciata dal primo ministro olandese, Mark Rutte, e dal ministro della Salute, Hugo De Jonge, preoccupati dall'aumento dei casi di Covid-19 nel paese (la scorsa settimana sono stati segnalati 4.036 nuovi casi, in aumento del 55% rispetto ai sette giorni precedenti).
Ora, i ristoranti e i bar, compresi quelli nelle strutture gestite dal monopolio dei casinò Holland Casino, saranno aperti solo su prenotazione.
L'associazione olandese del gioco VAN Kansspelen ha chiesto ai suoi membri di garantire che i propri clienti seguano tutte le misure per limitare la diffusione del virus, come il distanziamento sociale. «Come settore, è importante contribuire alla prevenzione del contagio. Vi chiediamo quindi di aderire a tutti i protocolli di sicurezza», ha fatto sapere l'associazione. 
I casinò e le sale giochi nei Paesi Bassi hanno riaperto il 1° luglio, dopo la chiusura scattata a metà marzo. Le strutture inizialmente avrebbero dovuto riaprire solo il 1° settembre, ma il Governo ha poi deciso di anticipare la riapertura di due mesi.  
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password