Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/06/2020 alle ore 21:42

Estero

13/05/2020 | 11:36

Coronavirus, Olanda: casinò chiusi fino al 1 settembre, scoppia la protesta

facebook twitter google pinterest
Coronavirus Olanda: casinò chiusi fino al 1 settembre scoppia la protesta

ROMA - L'associazione commerciale nazionale dell'industria del gioco VAN Kansspelen si è unita all'Holland Casino di proprietà dello Stato nella critica verso la decisione del governo di prolungare la chiusura di casinò e sale giochi fino al 1 settembre. Il governo olandese ha infatti affermato che le strutture per il gioco non avrebbero potuto riaprire almeno fino a settembre, il che significa che sarebbero state chiuse per quasi un anno e mezzo a causa della pandemia di Covid-19. Holland Casino, un monopolio statale con 14 casinò nei Paesi Bassi, ha criticato la chiusura estesa come «irresponsabile», affermando che interesserebbe più di 8.000 persone impiegate nel settore. Holland Casino ha anche affermato che i giocatori si stanno rivolgendo alle scommesse illegali a causa della chiusura dei casinò, come rivelato da un recente rapporto del regolatore olandese KSA su un aumento dei tornei di poker illegali durante il blocco. Proprio per questo ha invitato il governo a consentire la riapertura di casinò e sale giochi già dal mese prossimo. L'amministratore delegato di Holland Casino, Erwin van Lambaart, ha dichiarato: «Secondo noi, mantenere l'intero settore rinchiuso per così tanto tempo è irresponsabile in vista del nostro compito di canalizzazione sociale: offrire giochi sicuri e responsabili». FT/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password