Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/09/2020 alle ore 19:01

Estero

28/05/2020 | 17:50

Paesi Bassi, il Coronavirus fa meno paura: il Governo anticipa al 1° luglio la riapertura dei casinò

facebook twitter google pinterest
Coronavirus Paesi Bassi: il Governo anticipa la data di riapertura dei casinò

ROMA - I casinò dei Paesi Bassi riapriranno il 1 luglio, due mesi prima del previsto. Lo hanno annunciato il Primo Ministro olandese, Mark Rutte, e il Ministro della Sanità, Hugo de Jonge. Tutti i casinò del paese erano stati chiusi a metà marzo per limitare la diffusione del Coronavirus e in precedenza la riapertura era stata programmata al 1 settembre. Tuttavia, ciò ha suscitato critiche da parte dell'operatore, di proprietà statale, Holland Casino e dell'associazione nazionale dell'industria del gioco d'azzardo VAN Kansspelen, che ha definito la decisione «irresponsabile». E dopo l'incontro con i rappresentanti del governo si è deciso che se il virus continuerà a diminuire la sua diffusione allora sarà possibile anticipare l'apertura. «Decideremo solo se ci sarà modo di farlo, e se continueremo a rispettare le regole di distanza sociale», ha dichiarato Rutte. La mossa è stata accolta favorevolmente da VAN Kansspelen. «Di recente, come settore, abbiamo lavorato duramente per essere a prova di coronavirus e abbiamo avuto molte conversazioni con le parti interessate», ha affermato Frits Huffnagel, presidente di VAN Kansspelen. «In tal modo, abbiamo convinto chi di dovere che possiamo riaprire in sicurezza per i nostri ospiti». FT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password