Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/06/2020 alle ore 20:48

Estero

17/04/2020 | 10:39

Coronavirus, Stati Uniti: casinò tribale in Michigan licenzia 1.500 dipendenti

facebook twitter google pinterest
Coronavirus Stati Uniti: casinò tribale in Michigan licenzia 1.500 dipendenti

ROMA - La compagnia tribale Four Winds Casinos, che gestisce tre sale da gioco tribali nel Michigan e una a South Bend (Indiana), ha licenziato circa 1.500 dipendenti a seguito della chiusura delle strutture per l’emergenza coronavirus. «Non vi è alcuna intenzione che le posizioni in questione vengano chiuse definitivamente», ha scritto Frank Freedman, Chief Operating Officer di Four Winds, in una lettera agli ufficiali statali che sono stati avvisati dei licenziamenti. «A causa della rapida insorgenza di Covid-19, per la sicurezza e il benessere dei dipendenti, il casinò ha sospeso i servizi e non è aperto al pubblico», ha aggiunto Freedman, che poi ha sottolineato come, quando i locali riapriranno il personale licenziato verrà richiamato. FT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password