Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/10/2020 alle ore 09:34

Estero

26/05/2020 | 10:35

Coronavirus, caos in Spagna: i casinò non possono ancora riaprire

facebook twitter google pinterest
Coronavirus caos in Spagna: i casinò non possono ancora riaprire

ROMA - DGOJ, il regolatore del gioco in Spagna, ha pubblicato un annuncio per chiarire che i casinò non possono ancora riaprire, poiché sono ancora vigenti le restrizioni per il contrasto dell’emergenza causata dalla pandemia da coronavirus. I punti vendita della lotteria statale SELAE sono stati riaperti questa settimana e i venditori della lotteria ONCE ricominceranno a lavorare dal 15 giugno. DGOJ, però, ha chiarito che i casinò e le sale da gioco non potranno ancora aprire. «In nessun modo la mancanza di una menzione specifica di casinò, sale da gioco, luoghi di scommesse, lotterie e bingo e altri stabilimenti di gioco simili può essere interpretata come una supervisione da parte del regolatore, ma piuttosto una decisione esplicita di mantenere tale stabilimenti chiusi fino a quando non viene comunicato il contrario» si legge nella nota pubblicata da DGOJ, firmata dal direttore Mikel Arana. FT/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password