Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/09/2020 alle ore 19:00

Estero

12/08/2020 | 17:20

Coronavirus, i casinò del Nevada hanno perso 12 miliardi di dollari

facebook twitter google pinterest
Coronavirus casinò Nevada

ROMA - I casinò del Nevada sono stati i più colpiti dalla pandemia di coronavirus, con una perdita di oltre 12 miliardi di dollari di entrate totali, secondo uno studio riportato da Gambling Insider. La ricerca mostra che i 334 casinò in Nevada hanno perso una media di 33,3 milioni di dollari di entrate ogni giorno, poiché le sedi sono state chiuse da marzo a giugno: lo Stato statunitense si è classificato al primo posto per entrate perse.
Il secondo Paesè più colpito è stato il Giappone, con il mercato del pachinko che ha perso un totale di 8 miliardi di dollari; Macao si è classificata al nono posto, con perdite per un totale di 2,73 miliardi di dollari, pari a 7,5 milioni di dollari al giorno. Singapore è terza, il Canada quarto e l'Australia quinta. La Francia è il Paese più colpito in Europa, al decimo posto in assoluto, con perdite totali per 2,66 miliardi di dollari.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password