Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2019 alle ore 19:01

Estero

30/01/2019 | 15:55

Danimarca, scommesse: si punta a eliminare gli spot durante le partite in tv

facebook twitter google pinterest
DANIMARCA SCOMMESSE SPOT

ROMA - Bloccare gli spot di giochi e scommesse nel corso di partite ed eventi sportivi, seguendo l’esempio del Regno Unito: il tema è stato sollevato in questi giorni in Danimarca, Paese che ha liberalizzato il settore del gioco online nel 2012. In Gran Bretagna gli operatori hanno scelto di autoregolamentarsi: a partire dall’estate 2019 i messaggi pubblicitari avranno un limite “whistle to whistle”, cioè dal fischio di inizio a quello finale dei match, per tutte le gare trasmesse prima delle 21.
Di recente il Governo danese ha implementato le misure per il gioco responsabile, introducendo un tetto ai versamenti per le promozioni di gioco, delle informazioni visibili per i possibili rischi da gioco, un registro degli utenti che servirà anche alle iniziative di auto esclusione.
PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Usa Igt DC Lottery

Usa, Igt: esteso di un anno contratto con la DC Lottery

22/02/2019 | 13:00 ROMA - Contratto esteso di un anno tra Igt e la District of Columbia’s Office of Lottery and Charitable Games (DC Lottery): il provider continuerà a fornire fino al prossimo 1 dicembre 2019 lotterie istantanee, i software...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password