Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/10/2022 alle ore 19:00

Estero

10/05/2022 | 18:00

Danimarca, l'ente regolatore "bacchetta" gli operatori di gioco: "Rispettare la legge che vieta interazioni finanziarie con Paesi soggetti a sanzioni"

facebook twitter pinterest
Danimarca operatori gioco legge

ROMA - Gli operatori che offrono gioco in Danimarca sono «obbligati» a rispettare le normative che vietano le interazioni finanziarie con «paesi, individui, gruppi, enti o entità legali» soggetti a sanzioni finanziarie: lo ha ricordato l'autorità di regolamentazione del gioco danese, la Spillemyndigheden, esortando gli operatori a rispettare le leggi relative a questi paesi. 
Il regolatore ha aggiunto che gli operatori devono "schermare" l'accesso dei giocatori soggetti a sanzioni pecuniarie dall'UE, bloccandone gli account di gioco per impedire che scommettano. 
Il mese scorso la Spillemyndigheden aveva aggiornato le sue linee guida per la promozione di alcuni prodotti di gioco in Danimarca. Le leggi in materia di sanzioni finanziarie rientrano nell'ambito della legge sul riciclaggio di denaro del paese.
MSC/Agipro

Foto Credits CC BY-SA 2.5

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password