Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/04/2020 alle ore 12:12

Estero

19/02/2020 | 16:17

Australia: Flutter Entertainment e The Stars Group verso la fusione

facebook twitter google pinterest
Flutter Entertainment The Stars Group

ROMA - L'Australian Competition and Consumer Commission (ACCC) ha dato il via libera alla proposta di fusione tra Flutter Entertainment e The Stars Group (TSG). Flutter, holding nata dall’unione di Paddy Power e Betfair, ha stipulato un accordo per acquisire tutte le azioni di TSG, fondendosi così con l'operatore di PokerStars, per dare vita a una società con entrate annue previste di circa 3,8 miliardi di sterline. L'accordo proposto, secondo quanto riporta il sito specializzato IGaming Business, sarà soggetto all'approvazione dell'autorità di regolamentazione di numerosi paesi, tra cui proprio l’Australia, dove l'ACCC ha dato la sua approvazione alla fusione sebbene in via ancora informale.

L’iter però potrebbe essere molto lungo poiché Flutter e TSG devono ancora ottenere l'approvazione dall'Australian Foreign Investment Review Board, nonché quello di altri organismi internazionali. Affinché l’accordo vada in porto dovranno così arrivare le approvazioni da parte della FCA, della Borsa di Londra e di Euronext Dublino, nonché i controlli sulle fusioni, gli investimenti esteri e le approvazioni relative al gioco nel Regno Unito, in Irlanda, negli Stati Uniti e in Canada. Qualora dovessero arrivare tutte le approvazioni necessarie, Flutter e TSG contano di definire l’operazione tra il secondo e il terzo trimestre di quest'anno.

GB/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password