Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2021 alle ore 19:02

Estero

11/11/2020 | 14:17

Gambling Commission, multa da 2,8 milioni di sterline per Boylesports: misure antiriciclaggio insufficienti

facebook twitter pinterest
Gambling Commission Boylesports

ROMA - Multa da 2,8 milioni di sterline per Boylesports Enterprises. Si chiude così l'inchiesta della Gambling Commission britannica sull'operatore irlandese, finito nel mirino a causa di misure antiriciclaggio insufficienti. Dagli accertamenti della Commissione è emersa «una serie di carenze» per i siti Boylesports.com e Boylecasino.com: in particolare, la società «non è riuscita ad approntare un'adeguata procedura per valutare il rischio di riciclaggio di denaro» e «non si è conformata» ad alcuni requisiti richiesti dalla Commissione. Le politiche e i controlli antiriciclaggio sono risultati «inadeguati»; l'operatore dovrà quindi pagare una sanzione salata e sottostare a condizioni di licenza più stringenti, oltre a implementare le misure richieste. «È fondamentale che tutte le attività di gioco dispongano di procedure antiriciclaggio efficaci. Continueremo a intraprendere azioni severe contro gli operatori che rispettano le regole», ha commentato Richard Watson, direttore esecutivo della Gambling Commission. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

malta scommesse malta

Giochi, Malta: Yanica Sant si dimette da consigliere generale MGA

06/12/2021 | 18:00 ROMA - La Malta Gaming Authority (MGA) ha diramato una nota nella quale si prende atto delle dimissioni di Yanica Sant dalla carica di consigliere generale. Sant ha infatti reso nota la scelta entrare nel settore privato, pur rimanendo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password