Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/04/2018 alle ore 09:10

Estero

11/04/2018 | 11:50

Germania, gioco online: nessuna regolamentazione federale, 888 fa ricorso in Corte Costituzionale

facebook twitter google pinterest
Germania gioco online 888

ROMA - Il divieto all’offerta di gioco online in Germania per gli operatori internazionali è in contrasto con i principi costituzionali e con quelli comunitari di libera prestazione di servizi: è quanto denuncia 888 in un ricorso alla Corte Costituzionale tedesca. In Germania l’offerta regolamentata di gioco online è ferma al palo dal 2012, quando il divieto federale è stato bacchettato sia dai giudici nazionali che dalla Corte di Giustizia Europea: lo scorso anno è stato approvato un nuovo trattato che sarebbe dovuto entrare in vigore a inizio 2018, ma non è stato raggiunto il consenso unanime dei sedici Lander. Il ricorso di 888 punta a ribaltare una sentenza del tribunale del Baden-Württemberg, confermata in appello dalla Corte Federale, che ha proibito l’offerta di gioco online ai cittadini tedeschi.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password