Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/08/2022 alle ore 09:06

Estero

23/06/2022 | 13:55

Giochi, 888 Holdings: ricavi del primo semestre 2022 in linea con le previsioni in vista dell'acquisizione di William Hill il 1° luglio

facebook twitter pinterest
Giochi 888 Holdings ricavi primo semestre 2022 William Hill

ROMA - 888 Holdings prevede di annunciare un calo dei ricavi per la prima metà dell'anno a causa delle normative più stringenti nel Regno Unito e del suo ritiro temporaneo dai Paesi Bassi. Il gruppo ha diffuso un aggiornamento commerciale in cui ha delineato i dettagli del piano da 1,7 miliardi di sterline per finanziare la prevista acquisizione delle attività internazionali di William Hill, che dovrebbe concludersi il 1° luglio. 
888 Holdings ha previsto entrate a 330-335 milioni di sterline per i sei mesi fino al 30 giugno 2022, in calo rispetto ai 431,8 milioni di sterline dello stesso periodo dell'anno scorso: una performance sostanzialmente in linea con le aspettative del consiglio di amministrazione, con la crescita in alcuni mercati europei che compensa l'impatto delle limitazioni e l'uscita temporanea dai Paesi Bassi .
888 ha generato ricavi per 690 milioni di sterline e un EBITDA rettificato di 109 milioni per i 12 mesi terminati il   28 febbraio 2022; l'attività internazionale (non statunitense) di William Hill ha prodotto entrate per 1,37 miliardi di sterline e un EBITDA rettificato di 238 milioni per l'anno finanziario terminato 22 febbraio 2022.

«La performance di entrambe le attività riflette in gran parte le tendenze delineate nel prospetto del 29 aprile 2022, con l'impatto positivo della riapertura dei punti vendita al dettaglio e le ottime performance in un certo numero di paesi regolamentati, che compensano la chiusura nei Paesi Bassi e l'impatto di ulteriori misure di gioco online più restrittive nel Regno Unito», ha fatto sapere il gruppo. 
888 venderà oggi 1,02 miliardi di sterline di debito e stipulerà prestiti per un valore di oltre 750 milioni di sterline prima del completamento dell'acquisizione di William Hill da Caesars Entertainment. Il denaro sarà utilizzato per finanziare l'acquisizione e per il pagamento delle commissioni relative alla transazione. Le linee di prestito scadranno nel 2028 e inizialmente saranno detenute e finanziate da uno o più sottoscrittori. Il gruppo prevede anche di stipulare una linea di credito revolving da 150 milioni di sterline.
A maggio, 888 aveva fatto sapere che il prezzo di acquisizione di 1,95 miliardi di sterline includerà anche circa 200 milioni di sterline in azioni e 200 milioni di sterline in contanti. Ad aprile, 888 aveva registrato un calo delle entrate del 18% su base annua per il primo trimestre dell'anno finanziario 2022. I ricavi per i tre mesi fino al 31 marzo sono stati di 172 milioni di sterline, in calo rispetto ai 273 milioni di dollari del periodo corrispondente dell'anno scorso.
MSC/Agipro

Foto credits Pqsels CC0 1.0 Universal

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Casinò Detroit luglio fatturato dollari

Casinò, Detroit: a luglio fatturato da 107,2 milioni di dollari

12/08/2022 | 17:23 ROMA - A luglio, i tre casinò di Detroit hanno registrato un fatturato complessivo mensile di 107,2 milioni di dollari, con quote di mercato del 48% per MGM Grand Detroit, 33% per MotorCity e 19% per Hollywood Casino a Greektown. I...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password