Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/09/2021 alle ore 08:34

Estero

01/09/2021 | 10:37

Giochi, 888: nel primo semestre 2021 ricavi in aumento del 39,4%

facebook twitter pinterest
Giochi 888 primo semestre 2021 ricavi

ROMA - Ricavi in aumento del 39,4% per 888: nel primo semestre chiuso il 30 giugno sono stati pari a 528,4 milioni di dollari (447,9 milioni di euro), in crescita rispetto ai 379,1 milioni di dollari dello stesso periodo dello scorso anno.
Le entrate B2C sono aumentate del 40,9% su base annua a 509,1 milioni di dollari, con una crescita a due cifre in tutti i principali mercati regolamentati. Le entrate dei giochi B2C sono aumentate del 35,2% a 428,8 milioni, mentre le entrate delle scommesse B2C dell'82,3% a 80,3 milioni di dollari.  
I ricavi generati nei mercati regolamentati e tassati nel primo semestre hanno rappresentato il 75% dei ricavi totali del periodo, in crescita dal 73%, un risultato in linea con l'obiettivo strategico di 888.
In termini di performance, il Regno Unito si conferma il mercato principale di 888 con 222,6 milioni di dollari entrate totali nel primo semestre, in crescita del 56,4% rispetto allo scorso anno: si tratta del 42% di tutte le entrate generate nel primo semestre. Anche i ricavi in     Italia sono aumentati dell'81,6% a 67,9 milioni di dollari, il 13% del fatturato totale. Le tasse e le imposte sul gioco sono aumentate del 44,4% a 100,5 milioni di dollari e altri costi relativi alle vendite sono aumentati del 28,8% a 75,5 milioni di dollari, lasciando un profitto lordo di 352,5 milioni, in crescita del 40,4% su base annua. Le spese di marketing sono aumentate del 70,7% a 170,9 milioni di dollari, mentre i costi operativi per il primo semestre, esclusi ammortamenti e svalutazioni azionarie, sono aumentati del 4,2% a 84,1 milioni di dollari. Questo significa che gli utili rettificati al lordo di interessi, imposte, deprezzamenti e ammortamenti (EBITDA) sono aumentati del 38,9% a 97,4 milioni di dollari.

Dopo aver contabilizzato 18,1 milioni di costi di ammortamento e svalutazione, oltre a 11,6 milioni di spese eccezionali e 5,7 milioni di oneri per i benefici azionari, l'utile operativo è stato di 62 milioni, in crescita del 14,7% su base annua. 888 ha anche registrato 4,1 milioni di spese finanziarie, che hanno lasciato un utile ante imposte di 57,9 milioni di dolalri, in crescita del 13,8% rispetto allo scorso anno. Dopo aver pagato 7,2 milioni di dollari di tasse, 888 ha chiuso il semestre con un utile di 50,7 milioni di dollari, con un aumento dell'11,4% rispetto allo scorso anno.
«Il forte slancio dal 2020 è proseguito nella prima metà del 2021, con una crescita guidata principalmente dai mercati regolamentati, dove riteniamo che i continui guadagni di quote di mercato continuino a riflettere la nostra strategia di leadership di prodotto, un marketing altamente efficace e i nostri eccellenti contenuti»: così l'amministratore delegato di 888, Itai Pazner, commenta i risultati del primo semestre 2021. «Nel primo semestre abbiamo compiuto progressi strategici significativi, assicurandoci una partnership strategica a lungo termine con Sports Illustrated  per rafforzare la nostra posizione negli Stati Uniti» e «abbiamo anche continuato a portare avanti il nostro piano di leadership di prodotto, offrendo ulteriori miglioramenti nell'usabilità e nella qualità dei prodotti attraverso sport e giochi e mantenendo al tempo stesso una costante attenzione sul gioco sicuro», ha spiegato. «Il consiglio è fiducioso che, con la tecnologia avanzata, i prodotti e la diversificazione di 888 tra i mercati, il gruppo rimane ben posizionato per fornire ulteriori progressi strategici durante il 2021 e oltre».
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password