Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/01/2022 alle ore 20:42

Estero

08/12/2021 | 18:30

Giochi, l'American Gaming Association chiede una stretta sull'illegale al Dipartimento di Giustizia

facebook twitter pinterest
Giochi American Gaming Association illegale Dipartimento Giustizia

ROMA - L'American Gaming Association (AGA) ha inviato una lettera formale al Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti chiedendogli di non consentire la produzione di macchine da gioco illegali e chiedendo al Governo di adottare una legge che richieda a qualsiasi azienda che produce, vende o spedisce apparecchi di gioco di registrarsi presso il Dipartimento di Giustizia.
«Il supporto e le risorse del Dipartimento di Giustizia e delle forze dell'ordine federali sono fondamentali per eliminare gli apparecchi illegali dalle nostre comunità», ha spiegato il presidente dell'AGA, Bill Miller.
«L'industria dei casinò degli Stati Uniti prende sul serio i suoi impegni normativi statali, tribali e federali, che includono la registrazione degli apparecchi legali presso il Dipartimento di Giustizia per garantire una distribuzione legale e regolamentata. Purtroppo, le macchine illegali e non regolamentate continuano a eludere la legge e mettono a rischio i consumatori. L'AGA e i suoi membri stanno esortando il Dipartimento a utilizzare il Johnson Act per indagare e perseguire i produttori di apparecchi illegali. Questo importante passo proteggerà i giocatori e, alla fine, estirperà questi soggetti», ha aggiunto la vicepresidente Jessica Feil, responsabile delle relazioni con il Governo e consulente per le politiche di gioco dell'AGA.
MSC/Agipro

Foto Credits Mike Mozart CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password