Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/07/2021 alle ore 19:05

Estero

24/06/2021 | 18:04

Giochi, Austria: blitz della polizia in 17 sale, sequestrati 91 apparecchi illegali

facebook twitter pinterest
Giochi Austria blitz polizia apparecchi illegali

ROMA - Blitz della polizia finanziaria austriaca in 17 sale da gioco: in seguito ai controlli, 16 locali sono risultati illegali e successivamente sono stati chiusi. 
I locali - all'apparenza bar e ristoranti - erano collegati tra loro con quello che le autorità hanno definito un «sistema di preallarme quasi perfetto»: per questo motivo, le forze di polizia hanno eseguito i raid contemporaneamente, per evitare che una sede avvertisse le altre. Il ministero delle Finanze ha spiegato che l'operazione è stata preceduta da approfondite indagini preliminari e che i responsabili sono attualmente ricercati.
«Sono stati sequestrati 91 apparecchi illegali e portati via dalla Guardia di Finanza. Mi congratulo con i colleghi della Guardia di Finanza per questo colpo alla criminalità», ha detto il ministro delle Finanze, Gernot Blümel.
A gennaio, il Ministero delle finanze aveva segnalato un aumento del numero di dispositivi di gioco illegali sequestrati dalla polizia nel 2020, altre due sale da gioco illegali erano state chiuse dalla polizia finanziaria a febbraio, nei distretti viennesi di Donaustadt e Rudolfsheim-Fünfhaus.
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password