Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/11/2019 alle ore 16:18

Estero

27/09/2019 | 16:30

Giochi, il Belgio avvia una consultazione sui limiti alla pubblicità

facebook twitter google pinterest
Giochi Belgio pubblicità

ROMA - La Belgian Gaming Commission (BGC) ha avviato una consultazione sulle ampie restrizioni pubblicitarie entrate in vigore dal 1° giugno di quest'anno, introdotte per innalzare gli standard di protezione dei giocatori nel paese, dopo che il governo aveva scoperto che la pubblicità sul gioco online era diventata «onnipresente» e, di conseguenza, in tv è stata vietata.
Anche pubblicità delle scommesse è stata fortemente limitata: gli spot non possono essere trasmetti durante le trasmissioni sportive dal vivo, ma sono consentiti prima e dopo l'inizio dell'evento. C'è anche una finestra di quindici minuti nei programmi tv destinati a bambini e giovani, in cui non è possibile trasmettere annunci pubblicitari di scommesse. È stata inoltre vietata ovunque la promozione di bonus, tranne che sul sito web dell'operatori. Tutti gli annunci devono inoltre contenere il messaggio "gioca con moderazione".
Agli operatori è stato chiesto di inviare i loro commenti e suggerimenti alla BGC entro il 4 ottobre. Ci sarà anche l'opportunità di presentare osservazioni alla sottocommissione incaricata della consultazione il 15 ottobre.
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Colombia Playtech Wplay

Giochi, Colombia: accordo tra Playtech e Wplay

22/11/2019 | 09:32 ROMA - Playtech plc ha annunciato di aver firmato un accordo strutturato a lungo termine con Aquila Global Group SAS ("Wplay"), leader nel settore dei giochi e delle scommesse in Colombia: Playtech diventerà il partner tecnologico...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password