Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/07/2021 alle ore 19:03

Estero

22/06/2021 | 17:36

Giochi, California: l'associazione tribale accoglie tre nuovi membri

facebook twitter pinterest
Giochi California tribù

ROMA - La California Nations Indian Gaming Association (CNIGA) ha aggiunto tre nuovi membri e rafforza la sua posizione come la più grande organizzazione regionale del suo genere negli Stati Uniti. L'associazione - fondata nel 1988 per preservare e proteggere il gioco nelle terre indiane riconosciute a livello federale - conta ora 39 membri, in seguito al reclutamento della tribù indiana Tejon e alla riammissione della banda Viejas degli indiani Kumeyaay e della banda Augustine degli indiani Cahuilla. «I governi tribali hanno bisogno di una voce forte e unita sulle questioni legate ai giochi e il Cniga ci permette di farci ascoltare. Ogni tribù porta una prospettiva unica, portando quindi una maggiore conoscenza all'associazione», ha detto il presidente James Siva.
Le entrate lorde di gioco dei casinò tribali sono aumentate del 2,5% su base annua nell'anno finanziario 2019, raggiungendo il record di 34,6 miliardi di dollari, secondo i dati pubblicati dalla National Indian Gaming Commission (NIGC). Sacramento, che copre le tribù attive in California e nel Nevada settentrionale, è stata la regione con il maggior fatturato, 9,7 miliardi di dollari, in crescita del 4,3% rispetto al 2018.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Portogallo: sale e casinò possono riaprire

Giochi, Portogallo: sale e casinò possono riaprire

26/07/2021 | 18:16 ROMA - "Gli stabilimenti che offrono giochi, casinò, sale bingo o simili hanno dimostrato la capacità di assumere il rigoroso rispetto delle regole e delle misure di salute e sicurezza. L'esercizio di case da...

gioco online ucraina

Gioco online, Ucraina: bloccati 594 siti non autorizzati

26/07/2021 | 15:02 ROMA - Giro di vite in Ucraina contro il gioco illegale, dopo che l'autorità di regolamentazione del settore (Krail) ha bloccato 594 siti non autorizzati. Diventano in tutto più di mille i siti inclusi nella "blacklist"...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password