Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/05/2022 alle ore 20:59

Estero

11/02/2022 | 16:26

Giochi, Cile: dai casinò 90 milioni di dollari di tasse nel 2021

facebook twitter pinterest
Giochi Cile casinò 2021

ROMA - I 20 casinò cileni hanno pagato tasse per 89,7 miliardi di dollari (97,3 milioni di euro) nel 2021, quando l'industria si è ripresa dalle conseguenze della pandemia di coronavirus: la cifra comprendeva 41,26 miliardi di dollari in pagamenti ai governi regionali in cui ha sede ciascuna strutture, mentre altri 39,31 miliardi di dollari arrivano dall'imposta sul valore aggiunto e i restanti 9,10 miliardi di dollari sono costituiti dai pagamenti delle imposte sul reddito.
Le amministrazioni regionali ricevono i fondi il mese successivo ai pagamenti effettuati dagli operatori, il che significa che riceveranno i fondi entro marzo 2022.
Il settore dei casinò ha generato entrate lorde da gioco per 294,25 miliardi di dollari cileni per l'anno solare, con 45,96 miliardi solo a dicembre, con un notevole miglioramento rispetto ai livelli del 2020, aumentando anche del 10% rispetto al totale mensile nel 2019, prima della pandemia.
MSC/Agipro

Foto Credits Flickr Marco Verch CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Mississippi scommesse aprile

Mississippi: scommesse in crescita del 7,9% ad aprile

20/05/2022 | 18:30 ROMA - Il Mississippi Gaming Control Board (MGCB) ha registrato un aumento del 7,9% su base annua delle scommesse sportive per aprile, nonostante lo Stato abbia registrato un leggero calo delle entrate. I giocatori del Mississippi...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password