Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/11/2020 alle ore 22:52

Estero

14/04/2020 | 14:30

Giochi, Cina: stretta del ministero della Pubblica sicurezza sui siti illegali

facebook twitter google pinterest
Giochi Cina ministero Pubblica sicurezza siti illegali

ROMA - La Cina rafforzerà le misure per contrastare il gioco illegale: lo ha assicurato il viceministro della Pubblica sicurezza, Wang Xiaohong, dopo una riunione speciale che si è tenuta la scorsa settimana. «Gli operatori illegali stanno mettendo seriamente a repentaglio i diritti e gli interessi della popolazione e stanno compromettendo gravemente la sicurezza economica, la stabilità sociale e l'immagine internazionale della Cina», ha spiegato Wang. 
L'obiettivo del ministero è reprimere prevenire reati come estorsioni e riciclaggio di denaro, congelando le transazioni degli operatori e sequestrando i fondi. Saranno inoltre intensificati gli sforzi per lo screening e la rimozione di siti web nazionali ed esteri che offrono giochi d'azzardo e sarà possibile, per i cittadini, segnalare eventuali attività illegali. Verrà inoltre introdotta una "black list" di dipendenti, paesi e siti coinvolti nel gioco illegale.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password