Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/09/2021 alle ore 20:38

Estero

18/06/2021 | 15:48

Giochi, l'Egba chiede alla Commissione europea di ripristinare il gruppo di esperti

facebook twitter pinterest
Giochi Egba Commissione europea

ROMA - La European Gaming and Betting Association (Egba) ha dato il suo sostegno alle autorità del gioco degli Stati membri dell'UE, chiedendo il ripristino del gruppo di esperti sul gioco. I membri dell'Egba hanno scritto al commissario europeo Thierry Breton in merito alla questione, nel tentativo di stabilire un approccio più coordinato alla regolamentazione di un mercato del gioco europeo stimato in 100 miliardi di euro all'anno.
Il primo gruppo di esperti, composto da rappresentanti di diverse autorità europee per il gioco, è stato utilizzato come forum per condividere informazioni e best practice per la regolamentazione del mercato ma è stato sciolto nel 2018, nonostante l'Egba avesse sottolineato che era ampiamente stato considerato un successo dalla maggior parte delle autorità di regolamentazione e che lo scioglimento del gruppo non avrebbe portato ad alcun quadro per la cooperazione nel mercato del gioco europeo, mancando l'obiettivo di affrontare - con un approccio transfrontaliero - questioni come il riciclaggio di denaro e il gioco illegale.
«Attualmente non esiste un quadro dell'UE per i regolatori del gioco d'azzardo per comunicare, figuriamoci per affrontare insieme i grandi problemi che interessano il settore del gioco online europeo. La maggior parte di questi problemi è di natura transfrontaliera e richiede soluzioni comuni. Accogliamo quindi con favore il forte impegno alla cooperazione normativa e l'invito all'azione da parte della maggior parte delle autorità di regolamentazione del gioco europee. Il messaggio alla Commissione europea è chiaro: sia i regolatori del gioco d'azzardo che il settore stesso sono uniti nel sostenere il gruppo di esperti e invitano la Commissione a ripristinarlo», ha detto il segretario generale dell'Egba, Maarten Haijer.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password