Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/10/2022 alle ore 20:48

Estero

01/08/2022 | 19:00

Giochi, l'Egba chiede una maggiore cooperazione per garantire al settore un futuro sostenibile

facebook twitter pinterest
Giochi Egba futuro sostenibile

ROMA - L'industria del gioco in Europa deve lavorare per «una più forte cultura della responsabilità e della cooperazione»: lo ha detto Maarten Haijer, Segretario generale della European Gaming and Betting Association (EGBA) in un post sul blog, in cui ha esortato le associazioni di categoria e gli operatori a impegnarsi in una maggiore collaborazione transfrontaliera, in particolare sul gioco sicuro.
Haijer ha sfidato gli operatori a lavorare più a stretto contatto: una cooperazione rafforzata consentirebbe alle aziende di trarre vantaggio dall'esperienza degli altri, apprendendo «le migliori pratiche sulle iniziative di autoregolamentazione». Haijer ha anche avvertito che una «regolamentazione più severa» diventerà «inevitabile» se l'industria non agirà. 
«Fa parte del nostro sforzo collettivo, come EGBA, contribuire a un settore del gioco sostenibile che possa lottare per i propri interessi, riconoscere il proprio posto nella società e rispondere alle preoccupazioni che la società potrebbe avere, sia oggi che in il futuro. Ma non possiamo farcela da soli», ha concluso.
MSC/Agipro

Foto credits Pqsels CC0 1.0 Universal

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password